AVVISO SOSTEGNO AL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE E DELLE UTENZE DOMESTICHE - EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA “COVID-19"

SOSTEGNO AL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE E DELLE UTENZE DOMESTICHE - EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA “COVID-19"

Data:

13 dicembre 2021

Tempo di lettura:

3 min

SOSTEGNO CONTRIBUTO LOCAZIONI E UTENZE
SOSTEGNO CONTRIBUTO LOCAZIONI E UTENZE

Descrizione

COMUNE DI MALFA

PROV. DI MESSINA

ISOLA DI SALINA - EOLIE

Codice fiscale 81001030832 - c.a.p. 98050 - tei. 090-9844008/300 fax 090-9844152/179

Addì,

EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA “COVID-19" - SOSTEGNO AL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE E DELLE UTENZE DOMESTICHE - AVVISO PUBBLICO

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO AMMINISTRATIVO

Visti:

  • l'art. 53 del D.L. 73 del 25/05/2021 e ss.mm.ii. che recita: “Al fine di consentire ai comuni l'adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche è istituito nello stato di previsione del Ministero dell'interno un fondo di 500 milioni di euro per l'anno 2021, da ripartire, entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, con decreto del Ministro dellìntemo, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, previa intesa in sede di Conferenza Stato-citta' ed autonomie locali”;
  • che, con il Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021, cd. “Sostegni Bis”, ed il decreto del 24 giugno 2021 del Ministero dell'intemo di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, è stata assegnata al Comune di Malfa la somma di € 10.247,28 per l'adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche.

Vista la deliberazione di Giunta Comunale n.136 del 20.10.21 ad oggetto “D.L. 73/2021 Decreto Sostegni Bis art.53 - Fondo solidarietà alimentare, pagamento canoni di locazione e utenze domestiche. Direttive", con cui veniva ripartito il fondo di cui sopra in:

€.10.247,28 per il sostegno al pagamento delle utenze domestiche e dei canoni di locazione dei cittadini residenti nel Comune di Malfa che versano in condizioni di necessità;

Vista altresì, la propria Determina Settoriale U.A. Reg. Gen. n.649 del 26.10.2021 con la quale si è proceduto all’approvazione dello schema di Avviso e dell’allegata domanda.

Vista la propria Determina Settoriale U.A. Reg. gen. N.809 del 09.12.2021 con la quale si è proceduto alla riapertura dei termini per la presentazione delle istanze;

IL COMUNE DI MALFA RENDE NOTO

ai cittadini che, a partire da oggi 13.12.2021 e fino ad esaurimento fondi, è possibile presentare domanda per la concessione di sussidi economici al pagamento di canoni di locazione e utenze domestiche.

FINALITÀ' DELL'INTERVENTO

Con il presente avviso pubblico si intende sostenere economicamente i nuclei familiari residenti alle prese con le difficoltà economiche connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19, al fine di garantire un aiuto concreto e veloce, attraverso un meccanismo di individuazione dei beneficiari rispettoso delle normative sulla trasparenza, tracciabilità ed anticorruzione, oltreché commisurato alla composizione del nucleo familiare ed al bisogno, per una somma complessiva pari a 10.247,28 euro.

Per accedere alle misure, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residente nel Comune di Malfa alla data del 15.10.2021;
  • attestazione valore ISEE in corso di validità, con un valore non superiore a 100,00 Euro;

Nella gestione delle risorse sarà data priorità ai nuclei familiari non assegnatari di sostegno pubblico (Reddito di cittadinanza, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione e altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale).

Gli importi massimi del sussidio sono i seguenti:

  • nucleo familiare   composto da n. 1  componente €. 150,00;
  • nucleo familiare   composto da n. 2  componenti €. 225,00;
  • nucleo familiare   composto da n. 3  componenti €. 300,00;
  • nucleo familiare   composto da n. 4  componenti €. 350,00;
  • nucleo familiare composto da n. 5 o più componenti €.400,00;

Gli importi sopra indicati saranno incrementati di €.50,00 in caso di presenza di minori o disabilità permanenti o patologie associate a disagio socioeconomico;

I sussidi verranno erogati tramite rimborsi diretti ai cittadini di quanto pagato a titolo di canone di locazione (per contratti legalmente registrati) e/o di utenze domestiche (acqua, luce, gas) previa esibizione dcH'attestazione di avvenuto pagamento;

Il rimborso deve essere riferito a pagamenti effettuati nel periodo tra il 01.01.2021 e il 31.12.2021.

Ogni nucleo familiare potrà presentare una sola istanza.

Le istanze prive degli elementi essenziali e della firma saranno considerate irricevibili.

Tutti i requisiti devono essere posseduti al momento di presentazione della domanda.

Per nucleo familiare si intende quello risultante all'Anagrafe comunale alla data del 15 luglio 2021.

Le istanze verranno valutate secondo l’ISEE e la data di presentazione, sino ad esaurimento dei fondi.

La domanda per richiedere i contributi è disponibile on-line sul sito del Comune di Malfa e dovrà essere presentata tramite mail al seguente indirizzo: comunemalfa@yahoo.it o presentata brevi manu al protocollo dell’Ente ore d’ufficio entro e non oltre il 31.01.2021;

Alla domanda, deve essere allegata, quale parte integrante, la seguente documentazione:

  • copia del documento di riconoscimento;
  • copia del contratto di locazione debitamente registrato;
  • attestazione ISEE in corso di validità;
  • ogni altra documentazione atta a comprovare lo stato di bisogno e/o disagio dell'interessato e del suo nucleo familiare.

Per informazioni in merito al presente avviso è possibile contattare l'Ufficio Amministrativo del Comune di Malfa, al seguente numero telefonico 0909844007 (dal lunedì al venerdì: dalle ore 09,00 alle ore 12,00; martedì e giovedì pomeriggio: dalle ore 16,00 alle ore 18,00) oppure inviare una mail al seguente indirizzo: comunemalfa@yahoo.it.

CONTROLLI

Il Settore Amministrativo svolgerà i dovuti controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni rese ai fini dell'erogazione del contributo, anche richiedendo la produzione di specifiche attestazioni. A norma degli artt. 75 e 76 del DPR 445/2000 chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia e decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera e qualora avesse già beneficiato del/i buono/i spesa concessi sarà obbligato alla restituzione in toto della somma percepita, fatte salve le ulteriori conseguenze penali legate alle dichiarazioni mendaci. Il richiedente accetta ogni attività di verifica del Comune di Malfa in relazione alle dichiarazioni rese, compresa l'attivazione di ulteriori Amministrazioni competenti in merito. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI - ART. 13 REGOLAMENTO UE 2016/679

L'informativa è resa agli interessati ai sensi degli artt. 13 ss. Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati per la seguente finalità: accesso ai fondi stanziati a sostegno dell'emergenza COVID-19.

Il Titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Malfa, con sede in Via Roma, 112.

Ultimo aggiornamento

02/01/2022 17:34

Questo sito utilizza solamente cookie tecnici e proprietari.

Informazionicookies